La forza del gruppo

d'acquisto

CONSORZIO RENERGY

Chi siamo:

Il Consorzio Renergy è un gruppo di acquisto, senza scopo di lucro, che, in nome e per conto delle imprese, opera sui mercati dell’energia e delle telecomunicazioni stipulando contratti di fornitura alle migliori condizioni.

Consiglio direttivo:

Giulio Cocco (Presidente), Sergio Corradini (Vice Presidente), Paolo Crema (Consigliere), Marco Losi (Consigliere), Paolo Margini (Consigliere), Oscar Riccò (Consigliere), Alex Roncaglia (Consigliere)

I nostri numeri:

energia elettrica: 540 aziende clienti per oltre 400 milioni di kWh

gas naturale: 250 aziende clienti per oltre 70 milioni di metri cubi

telefonia fissa: 450 aziende per circa 22 milioni di minuti di traffico

telefonia mobile: 220 aziende per 3500 SIM.

SERVIZI

energia elettrica

ENERGIA ELETTRICA

Analisi e valutazione di tutte le tipologie contrattuali sul mercato, stipula dei contratti alle migliori condizioni, monitoring del mercato, supporto alle imprese nel controllo delle fatture e nel rapporto con fornitori e distributori locali

gas naturale

GAS NATURALE

Individuazione e stipula dei migliori contratti di fornitura, analisi dei consumi, verifica periodica della fatturazione, assistenza alle imprese per individuazione e approfondimento di tutte le voci di costo presenti in fattura

telefoni fissa

TELEFONIA FISSA

Negoziazione di condizioni contrattuali vantaggiose (listino ad hoc), analisi del traffico e della fatturazione, supporto alle imprese nella gestione della relazione con il fornitore e con il customer care. È possibile richiedere assistenza anche per progetti di connettività ad hoc (fibra, ponti radio).

telefonia mobile

TELEFONIA MOBILE

Negoziazione di condizioni contrattuali vantaggiose, analisi del traffico e della fatturazione, supporto alle imprese nella gestione della relazione con il fornitore e con il customer care

NOTIZIE

19-Mar-2018

Telefonia mobile. Nuovo contratto con Telecom Italia spa "Renergy 2018"


Il Consorzio Renergy ha concluso con Telecom Italia TIM un nuovo accordo per la telefonia mobile, in netto anticipo rispetto alla scadenza del precedente accordo vigente per cogliere in modo tempestivo le opportunità offerte dal mercato soprattutto dopo l'entrata in vigore delle disposizioni dell’Unione Europea per la regolamentazione del roaming negli Stati Membri.

In virtù delle ragguardevoli dimensioni raggiunte dal Consorzio, sono stati negoziati i seguenti sconti sui principali profili disponibili per il traffico voce, dati, sms ed internazionale:

Profilo

Canone mensile

Sconto

Canone netto

Tim Europa Start (solo ric)

€ 3,30

50%

€ 1,65

Tim Europa 1 Gb

€ 15,00

50%

€ 7,50

Tim Europa 5 Gb

€25,00

50%

€ 12,50

Tim Europa Usa plus

€ 45,00

50%

€ 22,50

Tim chiama Europa

€ 5,00

10%

€ 4,50

Tim chiama Mondo

€ 10,00

10%

€ 9,00

2 EuroGiga

€ 16,30

50%

€ 8,15

5 EuroGiga

€ 21,70

50%

€ 10,85

10 EuroGiga

€ 32,60

50%

€ 16,30

30 EuroGiga

€ 43,40

50%

€ 21,70

Tim Euro Messaging

€ 5,40

40%

€ 3,42

Top Destination+Resto del Mondo

€ 6,00

50%

€ 3,00

 

I profili Tim Europa Usa Plus, Tim Europa 1 Gb e Tim Europa 5 Gb sono disponibili sia in versione abbonamento che in versione ricaricabile.

Analogamente alle precedenti versioni del contratto sarà possibile adottare le soglie di traffico (o le soglie di spesa) informative o dispositive, per il traffico dati e voce Italia/Europa e Estero.

Alla sottoscrizione del contratto sarà possibile richiedere che le linee siano disabilitate ai servizi interattivi, nella loro totalità o fatta eccezione per alcune funzioni di interesse aziendale (es. LoSai e ChiamaOra, SMS bancari).

Per le utenze che abbiano necessità più specifiche rispetto al traffico estero (voce e dati) è possibile fare una valutazione rispetto alle opzioni rese disponibili dal fornitore.

Oltre al traffico dati Italia/Europa “a bordo” è possibile adottare le opzioni dati scontate 2, 5, 10 e 30 Gb. Per il dimensionamento corretto di ciascuna utenza è possibile contattare i nostri uffici e richiedere assistenza.

Il contratto prevede anche lo sconto del 15% sul listino Apparati mentre il listino Outlet rimane a prezzo intero. Sono disponibili tutte le tipologie di apparati (ad eccezione di Tablet, Router, Chiavette Internet e Brand Apple), in numero non superiore a quello delle linee fonia attive. L’assistenza tecnica sugli apparati non è inclusa, e ricordiamo che dal 1 gennaio 2018 il fornitore ha modificato in modo unilaterale le condizioni di fornitura della cd. Casco prevedendo all’apertura di ogni ticket di sostituzione apparati un corrispettivo pari al 15% del valore di listino del dispositivo stesso.

È data all’azienda la facoltà di autorizzare il Consorzio alla ricezione dei dati di fatturazione e traffico per svolgere attività di controllo come da mandato.

Il fornitore ha dato al Consorzio la possibilità di caricare direttamente i documenti contrattuali atti a formalizzare la migrazione alla nuova proposta. Invitiamo le aziende interessate a contattare quanto prima i nostri uffici per una valutazione di possibili risparmi derivanti dall’adesione al nuovo contratto, per la consegna della documentazione e per ricevere assistenza nella compilazione.

Per informazioni e per fissare appuntamenti di approfondimento contratto e gestione della migrazione è possibile prendere contatti con i nostri Uffici renergy@consorziorenergy.it

19-Feb-2018

Imprese "energivore". Servizio di Consorzio Renergy.


Dal 1° gennaio 2018 sono state introdotte nuove modalità di riconoscimento delle agevolazioni per le imprese ad alta intensità di energia (cd. energivore).


I requisiti base per poter aver diritto alle agevolazioni sono:

I benefici consistono in significativi sconti degli oneri di sistema pagati nelle fatture di fornitura di energia elettrica: almeno 22 euro/MWh.


Entro il prossimo maggio verrà aperto il portale della Cassa per i Servizi Energetici e Ambientali (CSEA) per la presentazione delle dichiarazioni.


Consorzio Renergy offre alle imprese un servizio volto alla verifica del rispetto delle condizioni di cui sopra e all'assistenza nella presentazione della dichiarazione alla CSEA.


Il servizio è gratuito per i soci di Renergy mentre per le altre imprese il compenso è di 150 euro + IVA  per il pre check e di 250 euro + IVA per l'assistenza nella presentazione della dichiarazione. Le imprese interessate ad usufruire del servizio possono prendere contatti con i nostri Uffici renergy@consorziorenergy.it.

02-Jan-2018

Energia elettrica: riforma degli oneri di sistema


Dal 1° gennaio scorso è entrata in vigore la riforma degli oneri di sistema.


l’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e i Servizi Idrici (AEEGSI) ha modificato le modalità applicative degli oneri di sistema accorpando le numerose voci finora presenti in sole 4 e introducendo la tariffa trinomia al posto di quella monomia applica fino al 31 dicembre 2017.


Più in particolare dalla fattura relativa al mese di gennaio nel riquadro “Oneri di sistema” al posto delle componenti A2, A3, A4, A5, As, MCT, UC4 e UC7 compariranno le seguenti voci:
Asos:oneri generali relativi al sostegno delle energie rinnovabile e alla cogenerazione;
Arim:rimanenti oneri generali.
Restano invariati gli oneri UC3 e UC6.


Oltre a questa novità cambieranno le modalità applicative. Mentre finora questi oneri sono stati applicati quasi esclusivamente in quota energia con un’aliquota sui kWh prelevati, dal 2018 la tariffa sarà trinomia con una quota fissa per POD, una quota sulla potenza prelevata in kW e una quota sui kWh.

09-Nov-2016

Oneri di dispacciamento: intervento del Coordinamento dei Consorzi di Confindustria


Nei mesi di aprile, maggio e giugno sui mercati dell’energia si sono verificati ripetuti episodi speculativi sui mercati dell’energia elettrica che hanno portato a un incremento significativo degli oneri di dispacciamento per il terzo trimestre 2016 passati da 8,82 €/MWh del secondo trimestre a 13,848 €/MWh (il corrispondente valore dell’anno 2015 è stato 4,586 €/MWh).
Il Coordinamento dei Consorzi di Confindustria, di cui Renergy è socio fondatore, è intervenuto prontamente con una denuncia sugli organi di stampa evidenziando come l’utilizzo a fini speculativi della flessibilità consentita dalla regolamentazione avesse prodotto un ingiustificato aggravio di costi sul sistema elettrico.
Grazie a questo intervento le autorità di controllo (AEEGSI e Antitrust) hanno aperto indagine per individuare le cause di questi anomali comportamenti di alcuni operatori di mercato.
L’AEEGSI ha approvato una delibera “tampone” che, imponendo vincoli stringenti ai produttori e ai grossisti, ha consentito di riportare a valori degli oneri di dispacciamento a valori più consoni, infatti l’aliquota per il quarto trimestre 2016 è 8,805 €/MWh.
La media annuale risulterà comunque sensibilmente più elevata dell’anno 2015, in ogni caso l’AEEGSI ha in corso una modifica più radicale delle regolamentazione che negli intenti dovrebbe calmierare in modo definitivo i suddetti oneri.
Consorzio Renergy, tramite il Coordinamento dei Consorzi, è attivamente impegnato a seguire l’evoluzione della normativa e rappresentare alle autorità preposte le esigenze delle imprese socie.

 


Aggiornamento costi di distribuzione gas naturale

Tabella di aggiornamento ambito nord orientale (Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna)

Aggiornamento oneri di dispacciamento energia elettrica

Tabella di aggiornamento oneri

Tariffe di trasporto e oneri bassa tensione

Vedi

Tariffe di trasporto e oneri media tensione

(da 100 a 500 kW)

Vedi

Tariffe di trasporto e oneri media tensione

(fino a 100kW)

Vedi

Tariffe di trasporto e oneri media tensione

(oltre 500 kW)

Vedi

Tariffe di trasporto e oneri energivori

Richiesta di un check gratuito delle forniture

E’ possibile richiedere al Consorzio Renergy un’analisi gratuita delle forniture (energia elettrica, gas, telefonia fissa e mobile) inviando una mail a renergy@consorziorenergy.it indicando:

  • Nome Azienda
  • Indirizzo
  • Persona da contattare
  • Mail
  • Telefono

ed allegando almeno 3 fatture per ogni utenza e il contratto vigente con il fornitore.

I dati conferiti saranno utilizzati in conformità al D.Lgs. 196/2003 al solo fine dell’esecuzione della prestazione e non saranno comunicati ne diffusi.

unindustria reggio emilia
cookie policy